Come controllare codice imei iphone 7

Tuttavia, il metodo più semplice e sicuro, e di cui molto probabilmente non avete mai sentito parlare, è utilizzare iMyFone LockWiper.

Quando hai comprato il tuo iPhone? Come risalire alla data d’acquisto

Prova gratis Prova gratis. Di seguito è riportata la guida per sbloccare il blocco dello schermo del vostro iPhone. Passo 2: A questo punto potete connettere il vostro dispositivo iOS al computer.


  1. spiare whatsapp iphone 7 Plus.
  2. note 8 vs iphone 7 Plus vs xperia z3.
  3. Come verificare se un iPhone risulta rubato;
  4. come copiare rubrica da iphone a computer.

Passo 4: Una volta che il vostro dispositivo è in modalità DFU, potrete visualizzare l'interfaccia di download. Vi basterà confermare il modello del vostro dispositivo e fare click su "Download" per continuare. Passo 5: Dovrete verificare il firmware che avrete scaricato, non ci vorrà molto tempo per farlo. Passo 6: Una volta che la verifica del pacchetto firmware è andata a buon fine, cliccate su "Start Unlock Avvia sblocco " per iniziare.

Passo 7: Attendete pazientemente. Un altro metodo per verificare lo stato di sblocco di un iPhone è semplicemente il reset delle impostazioni originali di fabbrica ed il loro ripristino mediante iTunes. Dovreste visualizzare il familiare messaggio "Congratulazioni, l'iPhone è sbloccato" sul vostro schermo.

IMEI: guida del codice | iPhone | Samsung | Android | Verifica | MobileWorld

La stessa cosa vale anche nel caso in cui abbiate richiesto lo sblocco di una SIM mediante provider di rete quali Verizon o Sprint durante il periodo di validità del contratto stipulato. Sbloccare un iPhone con blocco operatore comporta la necessità di resettare completamente un iPhone di seconda mano. Fidatevi del vostro computer. Passo 3: Selezionate il livello di sicurezza e digitate "cancella" nella casella apposita per confermare. Passo 4: Per iniziare a cancellare tutti i dati presenti sul dispositivo, cliccate sul tasto "Cancella ora".

Gli operatori telefonici possono stipulare degli accordi con i produttori di smartphone per sviluppare un particolare codice sorgente che impedisca di utilizzare il dispositivo in questione su una qualsiasi altra rete o sfruttando il contratto stipulato con un altro operatore. Questi blocchi imposti dal software possono tuttavia essere aggirati utilizzando un diverso codice sorgente per sbloccare il dispositivo.

Come i fa a capire se il proprio iPhone è bloccato o sbloccato?

Generalmente i dispositivi mobile che presentano questi blocchi vengono venduti agli utenti stipulando specifici contratti grazie ai quali possono essere applicati degli sconti sul prezzo del dispositivo, e l'utente è tenuto a rispettare i termini dei questi contratti che di solito durano due anni. Per i contratti degli iPhone, questo accordo rende più facile all'operatore telefonico recuperare l'investimento fatto inizialmente dopo aver offerto all'utente uno sconto sul dispositivo.

Se volete recidere il contratto, dovrete pagare una penale che in genere equivarrà al completamento del pagamento concordato alla firma del contratto in un'unica rata.

IMEI e iPhone, come trovarlo, come usarlo: la nostra guida

Vi sono anche alcune promozioni in cui gli iPhone vengono venduti senza sconto, ma presentano un blocco operatore. Se volete acquistare un telefono sbloccato, dovreste chiedere direttamente in negozio un telefono che non presenti alcun tipo di blocco onde evitare di commettere un errore che potrebbe costarvi anche molto caro qualora doveste decidere di recidere il contratto.

IMEI: a cosa serve il codice?

Usare il telefono sarà facile, come scegliere la propria rete preferita ed inserire una SIM Card nel suo apposito alloggiamento. I telefoni privi di blocchi danno la possibilità di scegliere liberamente il proprio operatore telefonico. Richiedete sempre la dimostrazione che un telefono sia effettivamente sbloccato prima di procedere con l'acquisto. Esiste un vasto mercato per i telefoni di seconda mano. Vengono venduti a prezzi più bassi dai proprietari che vogliono acquistare un dispositivo più moderno. Con questo codice potrete determinare lo stato del telefono in questione.

Innanzitutto, se stai per acquistare un iPhone Usato da un privato, chiedi se con il dispositivo sono compresi la scatola e gli accessori Originali Apple inclusi nella confezione: Questo perché, in caso di dispositivi smarriti o rubati, sarà quasi impossibile per il venditore essere in possesso anche di confezione ed accessori.


  • Rintraccia spedizione;
  • Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti..
  • spiare whatsapp senza prendere il telefono della vittima?
  • Specifica il tuo problema Max caratteri. Compila il modulo qui sotto per metterti in contatto con uno dei nostri tecnici. Tuttavia, esistono altri modi per procedere con la verifica , per esempio puoi verificare se il dispositivo è stato rubato usando il sito Brightstar , una società che offre il servizio di permuta degli iPhone per conto di Apple.

    Verifica IMEI su smartphone e tablet Samsung, Huawei e non solo (Android)

    Il numero seriale serial number identifica univocamente il prodotto in una serie di produzione , ed è quindi specifico di ogni dispositivo elettronico, iPhone compreso. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Sbloccare iPhone con rate NON pagate? Si può fare!

    Prima dell'acquisto del tuo iPhone usato, è sempre bene controllare che il serial number non sia bloccato e segnalato come smarrito o rubato. Questi primi due passaggi sono un buon punto di partenza, ma ovviamente non bastano. Ecco, allora, gli altri passaggi da effettuare. Se stai per acquistare un iPhone Usato online, e quindi il dispositivo non è nelle tue mani, ti basterà chiedere il Codice IMEI al venditore: Questo servizio non è più attivo.

    Puoi utilizzare il sito di iPhoneRubato , che offre un database aggiornato dagli stessi possessori di iPhone che hanno smarrito il proprio dispositivo. Il Blocco di attivazione è una tecnologia sviluppata da Apple che impedisce il ripristino dei dispositivi iOS senza disattivare prima la funzione anti-furto. Qualora il venditore non fosse in grado di sbloccarlo, molto probabilmente avete a che fare con un truffatore.

    Questo servizio risulta talmente utile, che fra non molto sarà obbligatorio per le vendite online sui maggiori portali di ecommerce , inclusi i colossi eBay ed Amazon, per contrastare il riciclaggio di smartphone rubati, bloccati o contraffatti.

admin